Quello che i big-data non sanno di te. E non capiranno mai

Il fatto che i big-data, cioè la capacità di estrapolare, analizzare e mettere in relazione un’enorme mole di dati eterogenei per scoprire legami tra fenomeni diversi, siano un’opportunità imprescindibile per leggere i comportamenti delle persone e dei...

Semiotica e User Experience: un’introduzione

La progettazione degli spazi digitali è diventata un’attività talmente estesa da poter essere sia condotta che interpretata seguendo approcci opposti: volendo semplificare, si tratta di un campo appannaggio tanto dei metodi quantitativi (ad esempio, l’ingegneria e...

Gli hashtag? Più sentiment(i), meno traffico

Gli hashtag ricorrono ovunque. Ormai anche offline. Sono anzi così ricorrenti, online, che la mia timeline di Facebook è piena di hashtag. Di più: in molti post leggo solo parole con il ‘#’. Non c’è un vero testo, ma solo cancelletti, in fila. Forse è un po’ troppo....

Storytelling, da dove partire: lo story-making

«Ci sono tante brand stories, ma molte non funzionano» spiega Luca Visconti, professore di marketing e luxury management della più antica business school del mondo, ESCP Europe. In che senso non funzionano, professore, e perché? Almeno per tre motivi distinti: Non...